lunedì 7 aprile 2014

06/04/2014 - URBAN-INDUSTRY

Ieri abbiamo fatto una gita vicino a casa, neanche ad un chilometro di distanza, qui sorgeva la Teksid Acciai, lasciamo perdere la triste storia di questa azienda e di quanti uomini putroppo hanno perso la vita per malattie professionali. L'area è stata bonificata e laddove sorgeva la fabbrica hanno lasciato una parte di storia industriale della città di Torino ed hanno creato degli spazi enormi con campi da basket, tennis, volley, skate etc, tutto intorno le mura con i murales bellissimi con dei richiami alla citta e ai personaggi famosi che hanno fatto la storia d'Italia, Cavour, Verdi, Gioberti etc...
Ora Vi porto con me
















Con noi c'erano la Gelsomina ed il GianKa
Il parco è diviso dalla Dora quindi altro scenario sull'altra riva


 Il mio Nano in mezzo ai fiori









 la Madama Gelsomina
 ecco cosa rimane dell'opera e della vita di molti uomini
 Eccomi nella mia città, completamente straniera in essa, sembrava di vivere nei ghetti americani, i ragazzi di colore che giocano a Basket, le musiche... si siamo di periferia ormai mille colori vivono la nostra città e la rendono ancora unica.
Ciao Torino, sei sempre maestosa, colorata, austera e moderna.
Marina


2 commenti:

  1. Bello, particolare e immenso!
    Buona settimana Marina e un bacino al...Nano!

    RispondiElimina
  2. This is very interesting, You're a very skilled blogger.
    I've joined your rss feed and look forward to seeking more of your wonderful post.
    Also, I've shared your web site in my social networks!

    my blog post Film Transfer Video Vancouver

    RispondiElimina